Padova calcio di Redazione , 10/04/2021 13:45

Ostacolo SudTirol per la Virtus, Fresco: Servirà un'impresa

L'allenatore Gigi Fresco

Ostacolo SudTirol per la Virtus Verona, con la testa ai playoff e al futuro. Dopo la sconfitta con il Perugia (0-3) la squadra di Gigi Fresco cerca la rivincita a Bolzano (fischio d'inizio domenica alle ore 17.30) con Cazzola che torna a disposizione. Capitolo playoff: “Sappiamo che - spiega l'allenatore veronese alla vigilia - se dobbiamo centrare questo obiettivo, dovremo compiere un'impresa. Ci servono punti anche al cospetto di un'autentica corazzata tornata peraltro in piena corsa per il primo posto, sarà una partita durissima”. Capitolo futuro (e formazione anti-SudTirol): “Cazzola rientra e giocherà centrale di centrocampo. Amadio sta bene, così come De Marchi. Di certo c'è che continueremo a dare spazio ai nostri giovani. Sabato scorso contro il Perugia abbiamo iniziato con sette Under su undici, due dei quali erano classe 2001”. 

Alla vigilia, anche l'allenatore Gianluca Vecchi, indica la strada al SudTirol, che è ancora in corsa, con Padova e Perugia, per il primo posto: “Le nostre avversarie giocheranno prima? Non cambia nulla, noi dobbiamo vincere per forza e non possiamo fare calcoli. La Virtus Verona è stata capace di imprese anche con squadre forti, hanno buone individualità e fisicità. Ma la nostra prestazione non può assolutamente cambiare”. Nel SudTirol non ci sarà Malomo per un problema accusato nell'ultima partita contro il Legnago.