Hellas Verona di Redazione , 10/06/2021 13:41

Veloso, la continuità oltre Juric. Ecco perché la società gli ha rinnovato il contratto

Hellas Verona

La continuità oltre Juric. Miguel Veloso resta per un’altra stagione a Verona, il rinnovo del contratto è stato ufficializzato questa mattina dalla società ed è un segnale importante su quello che Setti e D’Amico si apprestano a fare in vista del prossimo campionato. 

Cambiato il tecnico “obtorto collo” visto che Juric se n’è andato a Torino nonostante il contratto, il Verona non attuerà rivoluzioni ed anche con Di Francesco si affiderà agli uomini che hanno fatto le fortune del tecnico di Spalato nelle ultime due stagioni. Veloso è un po’ il simbolo di questo Verona, l’uomo a cui Juric faceva riferimento in campo e fuori, leader naturale ma anche perfetto interprete del ruolo di regista del centrocampo sempre più difficile da trovare. 

Nato a Coimbra in Portogallo l’11 maggio 1986, Veloso ha giocato 21 partite nell’ultimo campionato in cui è stato spesso bloccato dagli infortuni segnando due gol e facendo due assist. Sontuoso invece il campionato precedente, probabilmente il suo migliore in Italia, quando Veloso giocò 34 gare con 3 gol e cinque assist.

Sposato con la figlia del presidente del Genoa Enrico Preziosi, ha trovato a Verona l’ambiente ideale per vivere e per giocare a calcio. Ora dovrà centrare assieme al nuovo allenatore Di Francesco l’impresa più grande. Salvare per il terzo anno di fila il Verona in serie A.