Hellas Verona di Giovanni Vitacchio , 11/04/2021 17:01

A botta calda: Lazio in extremis, ma il Verona esce a testa altissima

A botta calda: Lazio in extremis, Verona a testa a

Le riflessioni a botta calda di Giovanni Vitacchio, alla fine di Verona-Lazio. 

I gialloblù non meritavano la sconfitta, dopo una gara giocata con attenzione e piglio, soprattutto nella ripresa. Bene Magnani, così così Silvestri e Dawidowicz in occasione del gol. Sorprende Sturaro, mentre cresce anche Lasagna. Si rivede, finalmente, Kalinic.