Calcio di Anthea Scarsini , 13/05/2022 10:00

Play-off Lega Pro: al via il secondo turno nazionale, ingresso in gara delle teste di serie

Il Monopoli raggiunge i quarti di finale
Il Monopoli raggiunge i quarti di finale

 

Si è concluso ieri, 12 maggio il match di ritorno valevole per il primo turno di play-off fase nazionale. 

Il match tra Feralpisalò e Pescara si è concluso con un complessivo 5-4 in favore della formazione gardesana. La gara di andata giocata allo stadio Adriatico di Pescara si era conclusa 3-3 con la rimonta abruzzese grazie ai gol al 18’st di Cornigoi e al 28’st di Rauti che si vanno a sommare al gol di Memushaj al 6’pt. La formazione verdeblù non era riuscita a conservare il vantaggio siglato da Spagnoli al 21’pt, Di Molfetta al 5’st e Legati al 15’st. Partita di ritorno giocata interamente nella seconda frazione di gioco con il doppio vantaggio gardesano  al 6’st con Guerra e al 13’st con Siligardi, inutile il gol di Clemenza al 29’st.

Partita decisa dalla posizione in classifica al termine della regular season quella tra Entella e Foggia  giocata allo stadio comunale di Chiavari. Nella partita d’ andata il Foggia di mister Zerman si era imposta con un gol al 45’st di capitan Curcio,termina 2-2 invece il complessivo al termine della gara di ritorno. La formazione ligure all’ 8’pt va in vantaggio con il gol di Rada, all’ 8’st  Petermann insacca il gol del pareggio ma, al 27’st Capello sigla il gol che garantisce il passaggio alla seconda fase nazionale dei liguri. 

I bianconeri volano alla seconda fase nazionale dei play-off di Lega Pro, al 30’pt Da Graca porta in vantaggio i suoi, gol decisivo visto il pareggio del match d’andata. Allo stadio Moccagatta di Alessandria il Renate aveva conquistato un pareggio grazie al gol di Celeghin siglato al 26’pt, vantaggio nerazzurro durato appena 3’ visto che, al 29pt Compagnon aveva siglato il gol del pareggio. Termina così il sogno lombardo verso la cadetteria.

Il Palermo torna a sognare la Cadetteria, Triestina che doveva assolutamente vincere con 2 gol di scarto per continuare la corsa ai play-off. Il match d’ andata si era concluso 2-1 in favore dei rosaneri allo stadio Nereo Rocco di Trieste, doppietta di Floriano al 41’pt e al 45’+4’pt, accorcia le distanze Rapisarda al 43’st. Allo stadio Renzo Barbera di Palermo il match si è concluso con un complessivo di 3-2 in favore della formazione palermitana, al 32’st  Litteri torna a far sperare i friulani ma il secondo gol non arriva, al 45’+6’st Luperini chiude il match garantendo il passaggio del Palermo alla seconda fase nazionale.

Nottata magica per il Monopoli di mister Colombo, il match d’andata si era concluso 2-1 in favore del Cesena che era andato in rete al 6’pt con Caturano e al 10’pt con Pierini, al 32’pt aveva risposto Bussaglia. La gara di ritorno allo stadio Dino Manuzzi di Cesena si è aperta al 12’pt con un autogol di Gonnelli che, riporta le formazioni su un perfetto equilibrio. Al 23’st il direttore di gara indica il dischetto in favore della formazione pugliese, al tiro va Mercadante che non sbaglia. I biancoverdi con questa situazione sono già matematicamente ammessi alla fase successiva ma, il direttore di gara al 45’+7’st indica nuovamente il dischetto, al tiro va nuovamente Mercadante che trascina la formazione pugliese alla seconda fase nazionale.

Tutto pronto per la seconda fase nazionale, ingresso in gara anche per le tre teste di serie dei rispettivi gironi ovvero Padova,Reggiana e Catanzaro. Il match d’andata si giocherà martedì 17 Maggio, la gara di ritorno sabato 21 Maggio e, chi gioca il match di ritorno in casa si qualifica alla final four in caso di parità al termine dei 180’ di gioco. Sorteggiati in mattinata i tabelloni del secondo turno nazionale:
feralpisalò-Reggiana

Monopoli-Catanzaro

Juventus U23-Padova

Entella-Palermo