Basket di Mariobasket , 27/06/2021 12:25

La Tezenis del futuro, piace Bucarelli

Lorenzo Bucarelli (foto Ciamillo – Luigi Canu)

Primi sondaggi in casa Scaligera per la futura squadra che sarà affidata a coach Ramagli.

E’ imminente l’annuncio dell’accordo triennale con il tecnico livornese e con il direttore sportivo Alessandro Frosini che sta ricevendo numerose proposte dai procuratori. Mentre per il ruolo di assistente è stato scelto Andrea Bonacina, già vive di Ramagli a Udine dove l’ex coach di Ferrara è impegnato nella finale dei playoff.

La linea della società è di avviare un profondo ringiovanimento del roster e per questo tra i nomi più gettonati ci sono quelli di Lorenzo Bucarelli, ala del ‘98 reduce da un’ottima stagione con l’Eurobasket Roma. Ramagli conosce bene Bucarelli avendolo allenato nella stagione a Siena.

Nel ruolo di ala c’è attenzione anche per Liam Udom, classe 2000, fratello dell’ex gialloblù Mattia, appena promosso in A2 con la Bakery Piacenza.

Tra le conferme, oltre Caroti e Pini (ma sul centro carpigiano rimangono perplessità) che sono sotto contratto, si ipotizzano solo quelle di Severini e Tomassini, in corso trattative. 
Ramagli aveva una lista con una decina di nomi di giocatori tra il 2000 e il 2003 da valutare, ma il sogno sarebbe di portare in gialloblù Alessandro Lever, lungo bolzanino del ‘98 che Frosini ha avuto a Reggio Emilia prima della positiva esperienza in Ncaa a Grand Canyon University. Lever però desta l’interesse anche al piano superiore.