Basket di Mariobasket , 03/05/2021 19:41

Tezenis con un occhio sul mercato, ecco le 4 ipotesi

Alessandro Frosini

La Tezenis continua a tenere alta l’attenzione sul mercato. “Valutiamo ma senza dover fare mosse per forza” ha detto il vicepresidente Giorgio Pedrollo al termine della partita con l’Eurobasket Roma.

Molto è legato alle condizioni di Giovanni Pini e ai tempo di recupero in vista dei playoff. La famiglia Pedrollo sta ragionamento sull’ipotesi di un innesto che garantirebbe a Ramagli di allungare le rotazioni ed alzare ulteriormente la qualità degli allenamenti, spendendo il “bonus” previsto per lo schieramento di un giocatore senior in più.

Il regolamento consente una finestra per tesserare tra il 17 e il 21 maggio un solo giocatore senior, quindi non un under, facendo tramontare subito la pista di Alessandro Lever.

Il sogno sarebbe Christian Burns, ala-centro 35enne della Leonessa Brescia, ma l’eventuale interesse della Tezenis si scontrerebbe con i costi molto alti (sia pure contenuti solo fino alla fine dei playoff) e con un altro anno di contratto. Il giocatore naturalizzato italiani poi è sotto assalto di Napoli, la capolista del girone Bianco è determinata a piazzare un grande colpo.

Situazione simile per Simone Zanotti, sotto contratto per due anni con la Vuelle Pesaro.

Nel ruolo di centro può diventare disponibile Marco Cusin, 36 anni, in fondo alle rotazioni nella Fortitudo di Luca Dalmonte ma con una lunga e prestigiosa carriera che l’anno scorso lo aveva già visto scendere in A2 con Caserta.

Il d.s. Alessandro Frosini ha chiesto informazioni sulla disponibilità anche di Brian Sacchetti, classe 1985 come Cusin e Burns, con quest’ultimo ha condiviso l’esperienza a Brescia, con la Leonessa il giocatore ex Sassari è in scadenza di contratto.