Basket di Mariobasket , 04/05/2021 6:50

La Tezenis dei record e la storia delle strisce vincenti

La Tezenis in gruppo (foto Scaligera Basket)

Dopo avere eguagliato la striscia-record nel campionato di A2, stabilita 30 anni fa dalla Glaxo di Alberto Bucci, la Tezenis Verona adesso insegue il primato del club nel campionato di A2.


Ecco la serie vincente nella stagione 1990/1991:


Glaxo Verona-Fernet Branca Pavia 110-95 (23 settembre 1990)

Corona Cremona-Glaxo Verona 81-96

Glaxo Verona-Aprimatic Fortitudo Bologna 100-86

Glaxo Verona-Banco Sardegna Sassari 96-77

Telemarket Brescia-Glaxo Verona 82-101

Glaxo Verona-Teorematour Arese 99-89

Emmezeta Udine-Glaxo Verona 73-94

Glaxo Verona-Reyer Venezia 96-84

Turboair Fabriano-Glaxo Verona 99-104

Glaxo Verona-Billy Desio 92-76

Birra Messina Trapani-Glaxo Verona 79-85 (21 novembre 1990)

La sconfitta arrivò alla 12ª giornata, in casa contro la Tombolini Livorno: 88-92


11 vittorie di fila anche in serie B della Vicenzi Biscotti (che giocava a San Giovanni Lupatoto), ma il record assoluto societario è ancora in serie B con la doppia striscia di 17 successi consecutivi targati sempre Citrosil: con Silvio Bertacchi nel 1985/86 (partite al palazzetto Coni in Basso Acquar) e con Dado Lombardi, nella stagione 1987/88, già all’attuale AGSM Forum.

Per puro riscontro storico giova ricordare che in tutte queste occasioni Verona poi conquistò la promozione.