Altro di Redazione , 21/06/2022 11:14

Il nuoto paralimpico veronese al top con 10 ori mondiali

Stefano Raimondi
Stefano Raimondi

E’ di 14 medaglie il bottino veronese ai Mondiali paralimpici di Budapest di nuoto. 6 ori per Stefano Raimondi, il “caimano” di Bonaldo che ha conquistato anche 2 argenti e un bronzo e 4 ori e due argenti per Xenia Francesca Palazzo. 

I due nuotatori si allenano al Centro federale “Alberto Castagnetti”, seguiti da Marcello Rigamonti.

Raimondi ha trionfato nei 100 dorso, 100 rana, 100 farfalla, 200 misti, 400 stile libero e nella staffetta 4x100 stile libero mista 34 punti, assieme a Xenia Francesca Palazzo che ha vinto anche nei 100 dorso, 100o stile libero e 200 misti.

Proprio martedì 21 giugno Xenia Francesca Palazzo sarà premiata dal Coni di Verona, ospite del delegato provinciale Stefano Gnesato.